Nero d'Avola Rosato
IGT 2017

 

Scheda Tecnica

 

ZONA DI PRODUZIONE:  Sicilia

UVAGGIO:   100% Nero d’Avola

GRADAZIONE ALCOLICA: 12,5 % vol

DESCRIZIONE DEL VINO:

Colore: rosato carico, con nuance violacea all’unghia

Odore: fruttato, molto intenso, con note fresche di ciliegie e amarene

Sapore: di corpo, sostenuto da vivace acidità, immediato, sapido

DA CONSUMARSI ENTRO:  da consumare giovane

COMMENTO:

La Sicilia è certamente la regione italiana che ha subito negli ultimi anni le più imponenti modificazioni per quanto riguarda l’enologia. Se si pensa che la produzione d’uva da vino dell’isola da sola rappresenta più del 10% del totale italiano si può ben capire quale influenza ciò abbia avuto nel mondo del vino. Ed in effetti ormai quasi tutte le importanti aziende del “continente” hanno ormai messo radici in Trinacria, portando esperienza ed una forma mentis più moderna ma approfittando d’altro canto delle invidiabili caratteristiche podologiche, climatiche e varietali che l’isola offre.

Puro figlio della varietà isolana a bacca rossa principale sia per presenza che prestigio, il Nero d’Avola, questo rosato dal colore carico come del resto lo è anche nei profumi intensamente fruttati e nelle sensazioni gustative suadenti ed avvolgenti, è stato vinificato sapientemente con l’ausilio di moderne tecnologie di cantina, tra cui certamente la più importante è quella della criomacerazione prolungata. L’abbassamento termico delle uve provenienti dalle assolate campagne mediante scambiatori o anche grazie alla vendemmia notturna e la permanenza a basse temperature del mosto con le bucce per alcune ore, permettono di estrarre un bel colore rosato quasi cerasuolo dalle stesse, senza arricchirsi di duri tannini che mal si adatterebbero alle caratteristiche organolettiche di un prodotto di questa tipologia.

Rosato di carattere, adatto sia agli amanti del vino rosso che nella stagione calda cercano un vino da servire più fresco e meno impegnativo che ai seguaci dei vini bianchi che vogliano provare l’ebrezza di assaggiare qualcosa di più strutturato e ricco.

Perfetto per accompagnare l’intero desinare, ancor meglio se a base di portate fredde come l’insalata di riso, il roastbeef o il vitel tonnato, la caprese o antipasti vari. Servire fresco ma non gelato, a temperature comprese tra 10° e 12° C.

 

: