Terre Siciliane Bianco 

I.G.T. 

Catarrato Grillo
Ansonica


Moscato di Sicilia


SCHEDA TECNICA

ZONA DI PRODUZIONE:  Sicilia.

UVAGGIO:        Cataratto, Grillo, Ansonica ed una goccia di Moscato.

GRADAZIONE ALCOLICA : 12 % Vol.

DESCRIZIONE DEL VINO:

Colore: paglierino carico.

Odore: profumato con note di fiori (zagara) e frutta a polpa bianca, come l’albicocca e leggero miele.

Sapore: fresco, rotondo, lungo, sapido.

DA CONSUMARSI ENTRO:  da consumare giovane.


COMMENTO
:

La Sicilia è certamente la regione italiana che ha subito negli ultimi anni le più imponenti modificazioni per quanto riguarda l’enologia. Se si pensa che la produzione d’uva da vino dell’isola da sola rappresenta più del 10% del totale italiano si può ben capire quale influenza ciò abbia avuto nel mondo del vino. Ed in effetti ormai quasi tutte le importanti aziende del “continente” hanno ormai messo radici in Trinacria, portando esperienza ed una forma mentis più moderna ma approfittando d’altro canto delle invidiabili caratteristiche podologiche, climatiche e varietali che l’isola offre. Ed è in particolare il clima a fare la differenza soprattutto in annate difficili come quella appena finita, in cui la viticoltura sicula s’è distinta a livello italiano per riuscire comunque a garantire prodotti di alta classe, molto eleganti ed equilibrati.

Frutto della nuova brezza tonificante che spira in Sicilia è certo questo bianco, figlio di un coacervo di vitigni autoctoni isolani, vinificato sapientemente con l’ausilio di moderne tecnologie di cantina, tra cui certamente la più importante è quella del freddo. L’abbassamento termico delle uve provenienti dalle assolate campagne mediante scambiatori o anche grazie alla vendemmia notturna nonché il controllo della temperatura di fermentazione portano a risultati prima insperati, regalando vini fruttati e ricchi in profumi, sebbene grassi e complessi, caratteristiche queste tipiche per quelle plaghe.

Adatto ad accompagnare l’intero pasto, si esalta comunque con portate di pesce di mare, dalla semplice pasta con le sarde al cuscus, dai tranci di tonno o pesce spada cotti alla griglia o in padella ai fritti misti di mare. Ottimo anche con formaggi teneri e verdure alla griglia come le melanzane o i peperoni va servito fresco, intorno ai 10° C.